business.we.love

Moda News Lifestyle by Colette

DIARIO. Un weekend in Costa Azzurra tra mare, sole e street style.

Ve l’avevo detto, un weekend lungo al mare vale quanto una settimana in una spa tra trattamenti di bellezza, massaggi e saune. Il sole, lo iodio, le nuotate, le dormite… tutto contribuisce al buonumore e ti accorgi che sei ancora capace di dimenticare il cellulare a casa.

Per darvi un’idea del posto:
Saint Raphael Plage, sul lungomare che porta al meraviglioso Port Frejus.

Passeggiando lungo la costa sono incappata, strano eh?!, in mercatini e mini-boutique che vendono a buon mercato t-shirt, abitini, maillots de bain e qualsivoglia straccetto super-intrigante per colorare le vacanze.

Non c’è dubbio: quest’anno la Costa è Azzurra… fluo! I colori fluorescenti hanno invaso ogni vetrina, ogni banco e piccolo shop sulla spiaggia. I costumi da bagno, le canotte, i prendisole sono evidenziatori che sottolineano le ragazze di ogni età. E fluo sia.

I colori più soft, come i rosa, gli azzurro polvere ed i verde smeraldo si affiancano ai color block dei fluo splash: dal giallo al verde, multistrati di chiffon di seta (pura? mah…) con dettagli ellenici, trecce bronzate e fili d’oro direttamente dall’oriente. In questo caso, perché drammaticamente 100% made in China! Del resto, parliamo di abiti che vanno dai 5 ai 30 euro.

Un diktat per poter indossare questi colori è l’abbronzatura: la sposa cadavere non sta bene con un prendisole giallo Osama. E le scarpe? Altissime o a terra. Sandali alla greca, praticamente sotto il livello del mare, oppure zeppe di venti centimetri che ti portano a vedere le vette innevate altezza occhi. Zeppe in sughero, corda o tacco di vernice. Multicolor, ammettono i mix di colore anche sui tre piani di tacco: piano primo rosa, piano secondo azzurro-lilla, piano terzo funny orange.

E tutto quest’intreccio di pizzo e tricot, dove lo mettiamo? Si sposta dall’abbigliamento agli accessori: jewelry, bikini e dettagli realizzati all’uncinetto. Da abbinare alle espadrillas, tornate arrogantemente di moda, sempre più alte, aperte, sexy. Sempre più BB a Saint Tropéz.

Di chiara ispirazione Tropézienne anche i bikini: a pois o righe bianchi e blu, rigorosamente a fascia incrociata annodata sulla schiena, così il decolletée prende il sole uniformemente e si possono sfoggiare spalle perfettamente dorate con gli abitini stile impero senza spalline.

Il blog di Nicoletta Napoli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 luglio 2012 da in moda, shopping con tag , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: