business.we.love

Moda News Lifestyle by Colette

SOPRAVVIVENZA. Inventarsi la natura.

Mezzanotte caldissima in una Torino vuota: tutti al mare tranne me, tranne me, tranne me… Sono ferma al semaforo di Corso Regina in zona Gradenigo direzione fiume.

Mi volto distrattamente sulla sinistra e vedo un signore che assomiglia a Babbo Natale in shorts e canotta che innaffia le piante dell’aiuola sullo spartitraffico viale-controviale. Guardo meglio: intorno a lui si sviluppa un vero e proprio giardino botanico in pieno Corso, con tanto di vigneto.

A casa cerco informazioni su Internet. Caspita, sono una grande osservatrice: leggo che sono ben dieci anni che il signor Michele ha occupato l’aiuola per coltivare un grazioso giardino. Ma che peccato, è evidente che non ho in mano uno scoop.

Però che bello: senza saperlo, il signor Michele si è reso attivista del guerrilla gardening, ma il suo solo desiderio è quello di prendersi cura di un’area verde trascurata del suo quartiere Torino Vanchiglia.

Una piccola attenzione al territorio che denota grande sensibilità: come si dice, se ognuno facesse un pochetto, insieme si farebbe tanto tantissimo tanterrimo.

Ciao.

4 commenti su “SOPRAVVIVENZA. Inventarsi la natura.

  1. nina
    30 luglio 2012

    Bravo Miche’!

    Mi piace

  2. assocfe
    31 luglio 2012

    Reblogged this on ClipFilmEuropa.

    Mi piace

  3. antonio greco
    5 settembre 2012

    di michele ce ne vorrebbero tanti e questo farebbe la nostra citta’ piu bella e non solo la citta’ (anche noi)

    Mi piace

    • business.we.love
      5 settembre 2012

      Ciao Antonio,
      quanto hai ragione! Perché non iniziare nel nostro piccolo?
      Hai delle idee per la tua città?

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 luglio 2012 da in etica, zen con tag , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: