business.we.love

Moda News Lifestyle by Colette

DIARIO. Un viaggio lungo la costa dei sogni.

Uno…due…tre giorni, e il viaggio ti entra dentro. Distaccarsi non e’ immediato, slegarsi senza perdersi traccia un percorso che non e’ sempre a portata di mano.

Della vacanza mi impressiona sempre lo straordinario potere di riorganizzazione interiore delle priorita’. In primo piano tra i problemi piu’ consistenti: abbronzatura da intensificare e prevenzione della disidratazione dei capelli. E poi…

Gia’, non e’ solo questo. Sento il bisogno di restituire il giusto valore alle persone della mia vita, di decidere chi ci sara’ e chi non ci sara’ piu’ a settembre.

Capita che, durante i primi giorni che precedono il percorso mentale detox, si riempia la testa di fantasmi. Dubbi, desideri, sogni.

Da Siviglia a Puerto de Santa Maria, nella sabbia bianca di Zahara de los Athunas, tra le onde di Tarifa ed ora su questo bus che mi porta a Granada, ovunque ho nascosto un sogno.

Costa de la Luz, poi Costa del Sol… Guardando il Marocco oltre quella striscia di mare tanto sottile, poi immaginando i vicoli arabeggianti di quell’Andalusia che forse non conoscero’…

Il percorso del viaggio come sempre corre per le strade solo in apparenza ma in parallelo si articola altrove, proprio dentro di se’, dove si nascondono quei piccoli silenziosi sogni da riordinare.

Un autoscatto da Zahara de los Athunes:

image

Il blog di Nicoletta Napoli.

3 commenti su “DIARIO. Un viaggio lungo la costa dei sogni.

  1. paolobertini
    14 agosto 2012

    Chi ci sara’ e chi non ci sara’, …cosi’ presto…a settembre. Mi sconvolge, forse mi rattrista. Comprendo il senso, il significato delle scelte, ma sara’ perche’ vorrei tutti con me. Fino alla fine del viaggio.

    Mi piace

  2. qdh
    15 agosto 2012

    Chi non ci sarà… in realtà s’é già perso… perché non ha piu’ nulla da dirci, perché ha un altro viaggio, oppure semplicemente s’é esaurita la strada da fare insieme…

    Mi piace

    • business.we.love
      27 agosto 2012

      Bisognerebbe dimenticare subitamente chiunque non faccia parte con freschezza della quotidianità da più di 7 giorni. Un refresh settimanale laddove manchi anche solo un piccolo gesto di rinnovo😉

      Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 agosto 2012 da in comunicazione, etica, zen con tag , , , , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: