business.we.love

Moda News Lifestyle by Colette

TENDENZE. Milano Tong Tong.

tong tong milano

Per le strade di Milano signore impellicciate si incontrano e si baciano e si fanno gli auguri di buon anno. E, proprio come se fossero dentro ad un cliché, si dicono:

Ciaooo tesorooo! Dove sei stata?”

“Oh… solo qualche giorno a St. Moritz… quest’anno abbiamo dovuto risparmiare!”

“Oooooooh, mi spiaceee… quanto? Due-tre giorni?”

“Qualcosa così… dal ventun dicembre al sette gennaio…”

“Cielo… Come ti capisco! La crisi si sente: non ti dico Vittorio quante tasse ha dovuto pagare…”

“Dove stai andando? Vieni con me in via Montenapoleone, vediamo due saldi?”

“Non posso tesoro, devo correre al doggy-bar-à-beauté a prendere Princess che ha fatto la toelettatura! Poi scappoa casa… Ho perso tutta la mattina al Tong Tong e non ho proprio tempo!”

TONG TONG? Che cos’è? Voglio saperne di più… Trotterello per la città a caccia di indizi per la mia ricerca. Il nome profuma di Cina… E’ sempre curioso quando la Cina è associata ad un gusto de luxe, siamo così abituati a constatarne il flavour kitsch più che quello chic! Eppure accade sempre più spesso…

Ed eccomi qui: davanti al tempio del nuovo sfizio milanese. Tong Tong è una catena di centri benessere per mani e piedi che si rifà alla tradizione orientale. Lo staff conosce poche parole di italiano, il minimo indispensabile per fornire il servizio. Poco importa: il momento è un piacere personale, i sorrisi sono elargiti con generosità, l’atmosfera è tutta lusso e relax, le ragazze sono semplici e graziose, pensano a lavorare e non ti senti giudicata.

Detto ciò, mi manca la mia cara buona estetista con cui fare due parole. Quella chiacchierona, col rossetto rosa e le unghie glitterate, proprio lei, con la quale si parla di uomini e make up, si criticano gli altri centri estetici e si discute sulla qualità dei prodotti. Non so se sono pronta a perdere anche questo ulteriore pezzo di socialità…

Io ci provo, cerco sul tablet frasi fatte cinesi per fare conoscenza e esordisco con un: “你好,你叫什麼名字???”. La ragazza che mi sta facendo sedere sulla poltrona massaggiante – occhi a mandorla, hairstyle liscio perfetto e lipgloss arancio – smette di sorridere e mi guarda con aria interrogativa. Che le ho chiesto? Voglio la mia estetista.

 

 

 

 

 

 

 

Il blog di Nicoletta Napoli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 gennaio 2013 da in business, marketing, moda con tag , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: