business.we.love

Moda News Lifestyle by Colette

DIARIO. Semiotica della vodka pesca lemon.

Col trolley in una mano ed il passaporto nell’altra, mentre mi appresto a chiudere casa, l’occhio si posa distratto su una gabbietta arancione: che sarà mai quella costruzione di plexiglass e acciaio appoggiata sul pavimento della mia cucina? Porc…!!! A poche ore dalla partenza realizzo che ho dimenticato di dare in affidamento a qualcuno le mie Bonjour e Bonsoir (ndr topine russe).

Parte il giro di telefonate, cambiano le persone ma la storia è più o meno sempre questa:

“Hey, mi tieni le topine per qualche giorno?”

“Mmmmh… per quanto?”

“Eh, ma poco… un paio di… settimane…”

“Accidenti! Non è possibile perché io…”

E i miei amici qui esprimono tutta la loro singolarità: risposte che spaziano da “sto salendo su un aereo per Catania”, a “sono in tour nel Nord Europa”, fino a “sono su un ghiacciaio a duemilaventordici metri in località Vattelapesca”. Il più sportivo di tutti è Davide (ndr Davide Furia Photographer) che con la sua infinita tranquillità siciliana mi chiede:

Hanno bisogno di cure particolari?”

“No macché, sono come i pesci rossi.”

“Stanno in acqua?”

Caricata la valigia in macchina e sistemate a casa sua le mie bellezze, decido di fare tappa con lui ad un evento moda dove ci raggiunge un amico. Tra vodka pesca lemon e pizzette, sfilano un nugolo di ragazzette impacciate in abitini fluo e tacchi altissimi. In queste circostante ci limitiamo a sorridere: fa sempre molta tenerezza assistere alla lotta per la conquista di uno status, soprattutto se le armi sono tacchi a stiletto e rossetti troppo fucsia e l’agognato titolo è quello di “fashion blogger”.

Ad un certo punto io e Davide ci mettiamo a discutere a voce alta per riuscire a sentirci ben oltre la voce di Asaf Avidan: guardateci, due specialisti del mondo della comunicazione che dibattono su chissà quali teorie rivoluzionarie di semiotica dello shopping compulsivo… Ma ecco che la musica s’interrompe bruscamente mentre Davide sta urlando: “…’angiare le cricetine?”. Infelice epilogo di un dubbio amletico sull’alimentazione di Bonjour e Bonsoir, interrogativo che lo incorona come best mice-sitter of the year.

Ma attenzione, come nei migliori episodi de “La signora in giallo”, è un personaggio insospettabile a dare la svolta alla serata: l’affascinante amico di Davide è destinato all’assoluto protagonismo in questo racconto di una sera di mezza-primavera. Lui e il suo stile metrosexual vengono sconvolti irreversibilmente da un accadimento ai confini col soprannaturale: una fashion blogger ubriaca, in abitino fluo e rossetto fucsia, gli vomita addosso un intero vodka pesca lemon da una distanza record di ottantasette centimetri. Ci sono sensazioni che non si possono spiegare su un blog: chissà se lei oggi sta rendendo pubblico il fatto innegabile di avere una mira pazzesca. Non credo.

fashion-blogger

6 commenti su “DIARIO. Semiotica della vodka pesca lemon.

  1. Nicola
    15 aprile 2013

    Finale geniale! La vodka alla pesca è la tipica merda che distingue chi non sa bere e poi però sa vomitare con stile. Un pezzo fantastico Nicoletta, il migliore.
    Comunque le cricete si conservano benissimo nel freezer.

    Mi piace

  2. comeunjeko
    16 aprile 2013

    ahahahah meraviglioso epilogo, al prossimo evento posso richiederti una documentazione fotografica?

    Mi piace

    • business.we.love
      16 aprile 2013

      ahahaha!! saà mia cura fartela avere🙂
      è stato qualcosa di indescrivibilmente spassoso…

      Mi piace

      • comeunjeko
        16 aprile 2013

        ci credo ed è una fortuna potervi assistere rimanendo all’asciutto !!!

        Mi piace

  3. business.we.love
    16 aprile 2013

    sì decisamente, chissà come sta l’amico di davide… ehii se ci leggi dacci un segno di vita!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 aprile 2013 da in moda con tag , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: