business.we.love

Moda News Lifestyle by Colette

NEWS. La Fabbrica per la città: ALESSI lancia l’alternativa alla cassa integrazione.

Anche lo storico marchio del design italiano ALESSI, in Piemonte sin dal 1921, è costretto a ricorrere ad iniziative drastiche per ridurre i costi aziendali. Il suo modo di affrontare la crisi è però abbastanza originale e mi fa piacere parlarne tra le pagine di questo blog perché credo si tratti di un’iniziativa che fa bene anche ai lavoratori portati ad uscire dalla routine e cimentarsi in attività nuove.

Infatti la fabbrica ALESSI, invece di adottare misure come la cassa integrazione, ha deciso di fare di necessità (propria) in virtù (territoriale) “prestando” i lavoratori al Comune di Omegna, dove sorge la storica sede. Da giugno a novembre, nei momenti fisiologici di minor produzione, quasi trecento dipendenti dell’azienda presteranno novemila ore di lavoro al Comune e alla Provincia.

Grazie al progetto “Buon Lavoro – La Fabbrica per la Città”, non ci sarà cassa integrazione per i dipendenti ALESSI, ma un fiorire di lavori socialmente utili che renderanno più bella e vivibile la Provincia. Vedremo dunque i lavoratori dell’ALESSI alle prese con la pittura alle pareti della scuola elementare, la manutenzione dei giardini pubblici, l’assistenza anziani e disabili.

“Ho grande rispetto per il lavoro, che non è soltanto fonte di remunerazione, ma è uno degli strumenti per costituire la nostra identità. Ecco perché non mi piace l’idea di essere pagato per non fare niente”, ha spiegato in un’intervista al Corriere della Sera Michele Alessi, AD dell’azienda. La filosofia alla base di questa scelta non può che essere condivisa.

alessi

Il blog di Nicoletta Napoli.

 

Un commento su “NEWS. La Fabbrica per la città: ALESSI lancia l’alternativa alla cassa integrazione.

  1. GP
    11 giugno 2013

    L’ha ribloggato su The Law of News.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: