business.we.love

Moda News Lifestyle by Colette

DIARIO. Un angolo di pace.

Here I am again…
Condivido ispirazioni disordinate che sto raccogliendo nel mio sketch-book in questi giorni. Contraddizioni, movimenti, momenti di una metropoli in uno dei periodi più dinamici dell’anno.
La mia scrittura da quando sono qui è disarticolata, veloce, approssimativa: tutto accade troppo in fretta e le forme non fanno in tempo a comporsi che mi ritrovo già nella dimensione successiva.
La pagina bianca di un notes riempita da appunti a matita, illustrazioni, osservazioni distratte. Uno sguardo sordo per scelta, a volte, che annulla i suoni naturali del mondo, del traffico, delle parole, rimontando la realtà sul sound in cuffia: Grimes, Computer Magic, Architecture in Helsinki, The Whitest Boy Alive, Metronomy, Alt-J.
Un mix di caos e pace, un messaggio di un amico che dall’Indonesia mi scrive che “un uomo è ricco in proporzione alle cose a cui può rinunciare” e senza avere avuto il tempo di rifletterci sopra, un attimo dopo mi ritrovo in una casa parigina dove a una ragazza per vivere basta un angolino del soggiorno. Un tatami, una coperta, i libri. Fuori, la metropoli.
Sono qui: cucino polenta ai funghi mentre Clemence si esercita con l’arpa commuovendosi per essere riuscita a suonare Debussy. Mi fermero’ in questa casa un paio di giorni: un’arpa così da vicino non l’avevo mai vista né ascoltata, il suo suono crea un’armonia che non si trova altrove.

image

Il blog di Nicoletta Napoli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 gennaio 2013 da in comunicazione, zen con tag , , .